Conosciuto come il Parco di Villa Demidoff, il Parco di Pratolino ha una storia molto lunga e intrigante.

Nasce grazie a Francesco I de Medici nella seconda parte del '500 e si trasforma in accordo con le vicissitudini del Granducato di Toscana. In epoca post unitaria fu acquistato dai Demidoff, una ricca famiglia di origine russa...



Al di là della Storia, il Parco di Pratolino -grazie soprattutto alla gigantesca rappresentazione che Giambologna fa dell'Appennino -sprigiona una magia e un incanto che ci lascia stupiti e quasi storditi.



E' la prima volta che organizzo una visita al Parco Pratolino, ma i gentili funzionari responsabili della gestione del parco mi hanno garantito che esiste una vera e propria Sindrome di Pratolino, ovvero chi inizia a studiarlo e a frequentarlo, non smette più.

Spero di ammalarmi presto!



COSTO: Ingresso gratuito

Percorso storico-artistico: prevede l'apertura e la visita della Cappella del Buontalenti, Sala Rossa di Villa Demidoff, Grotta di Cupido 3 €

Visita Guidata 10 €

Sconto negoziabile per disoccupati e per tutti coloro che attraversano un momento di difficoltà economica.